Tutte le fiction più attese nel 2019

fiction - www.lesfemmesmagazine.it

Purchè finisca bene

Arriva su Rai Uno  dal 2 gennaio, la terza serie del ciclo di commedie dedicato all’Italia, alle sue difficoltà e alle sue contraddizioni. Il primo film “Basta un paio di baffi” vede protagonisti   Sergio Assisi, Antonia Liskova e Marco Bonini. Il 9 gennaio andrà in onda “L’amore, il sole e le stelle” con Vanessa Incontrada e il 15 gennaio “Non ho niente da perdere” con Carolina Crescentini.

 purchè finisca bene - www.lesfemmesmagazine.it

 

La compagnia del Cigno

Due insegnanti di musica del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, interpretati da Alessio Boni e Anna Valle, sono i protagonisti della nuova fiction in onda dal 7 gennaio su Rai Uno, per la regia di Ivan Cotroneo. La fiction racconta la storia di sette studenti, dotati di un grande talento musicale, che sotto la guida severa del loro direttore d’orchestra, capiranno che nella musica il talento non basta occorre anche il sacrificio.

la compagnia del cigno - www.lesfemmesmagazine.it

Wine to love

La storia si svolge in un’azienda agricola in Basilicata. Il film racconta una serie di intrighi che coinvolgono i vari personaggi, tra i quali il proprietario interpretato da Domenico Fortunato, che è anche il regista, suo fratello Luca (Massimo Venitucci), Anna (Ornella Muti) e la malvagia manager Laura (Jane Alexander).  Rai Uno 4 gennaio

ornella muti - www.lesfemmesmagazine.it

Che Dio ci aiuti

Tornano Suor Angela (Elena Sofia Ricci) e Suor Costanza (Valeria Fabrizi). Il successo della serie non accenna a diminuire, nonostante sia in onda dal 2011. Nella quinta stagione non ci saranno più Guido (Lino Guanciale) e Monica (Diana Del Bufalo). Nella vita di Suor Angela irromperanno altri protagonisti. Una novizia generosa (Simonetta Columbu), una nipote ribelle (Laura Adriani) e anche un neonato. Da quest’anno cambia la location da Fabriano nelle Marche, la fiction si sposta ad Assisi in Umbria – Rai Uno 10 gennaio

che dio ci aiuti - www.lesfemmesmagazine.it

 

La porta rossa 2

Dal 13 gennaio andranno in onda le repliche della prima serie alle quali seguirà la seconda. Questa volta il fantasma di Leo (Lino Guanciale), con l’aiuto della sensitiva Vanessa (Valentina Romani) aiuterà la moglie Anna (Gabriella Pession) a discolparsi da alcune terribili accuse. – Rai Due dal 13 febbraio la nuova serie

la porta rossa 2 - www.lesfemmesmagazine.it

Io sono Mia

Serena Rossi farà rivivere Mia Martini. La fiction inizierà nel 1989 quando la cantante lontana dalle scene da anni, ritorna al Festival di Sanremo ed emoziona il pubblico sino alle lacrime. Intervistata da una giornalista (Lucia Mascino), ripercorre la sua vita tormentata, il rapporto col padre dispotico, la sua etichetta di “iettatrice” che finirà col mettere in crisi la sua carriera. Rai Uno – Febbraio

io sono mia - www.lesfemmesmagazine.it

 

Liberi di scegliere

Giacomo Campiotti, regista di “Braccialetti Rossi”, affronta un’ altra tematica di dolore, ma questa volta fa da sfondo la malavita. Domenico (Carmine Buschini) è il rampollo di una potente famiglia della n’drangheta. Il suo destino è quello di diventare, a sua volta, un boss, ma il giudice Lo Bianco (Alessandro Preziosi) comprende che il ragazzo vuole un altro tipo di vita e con coraggio dispone il suo allontanamento dalla famiglia. Quali saranno le conseguenze? Rai Uno – Prossimamente

 liberi di scegliere - www.lesfemmesmagazine.it

SOLO

Marco Bocci è ancora una volta l’agente sotto copertura Marco Pagani. Continua a lavorare per acquistare sempre più importanza nel clan in cui è riuscito ad infiltrarsi.

Ci sono, però, segreti che non può risolvere senza rischiare la sua vita. Solo dovrà decidere sino a dove spingersi. Canale 5 – Prossimamente

 

solo - www.lesfemmesmagazine.it

Lontano da te

Una magia unisce le vite della spagnola Candela (Megan Montaner), ballerina di flamenco e dell’italiano Massimo (Alessandro Tiberi), senza alcuna apparente ragione, spesso capitano ognuna nella vita dell’altro e viceversa, pur abitando lontani. Cosa succederà? – Canale 5

lontano da te - www.lesfemmesmagazine.it

Mentro ero via

Dopo un incidente stradale che la manda in coma Monica (Vittoria Puccini) si risveglia, ma ha perso la memoria degli ultimi otto anni. Tutti le raccontano che lei era follemente innamorata di Marco, deceduto nel medesimo incidente. L’incontro con Stefano, (Giuseppe Zeno), fratello di Marco, l’aiuterà a far luce sul suo passato?  – Rai Uno

mentre ero via - www.lesfemmesmagazine.it

Il mondo sulle spalle

Giuseppe Fiorello interpreta questa fiction, ispirata alla storia di Enzo Muscia, che dopo essere stato licenziato insieme ad altri 300 colleghi, rischia investendo tutto quello che aveva per acquistare l’azienda e ridare lavoro a tutti. – Rai Uno

beppe fiorello - www.lesfemmesmagazine.it

 

Il commissario Montalbano

Torna ad indagare il commissario per eccellenza, Montalbano. Ancora due episodi in onda l’11 e il 18 febbraio su Rai Uno. Nel primo intitolato “L’altro capo del filo”, le indagini di Montalbano si intrecciano con il dramma degli sbarchi in Sicilia.

Nel secondo “Un diario del ’43”, ispirato da due racconti di Camilleri, il commissario Montalbano è alle prese con un misterioso reduce di guerra che torna a Vigata, dopo molti anni trascorsi negli Stati Uniti.

montalbano

 

C’era una volta Vigata

E per rimanere in tema, va in onda il secondo film TV della serie storica “C’era una volta Vigata” ispirata ai romanzi di Montalbano di Andrea Camilleri. “La stagione della caccia” racconta la storia della famiglia Peluso, colpita da una serie di morti misteriose . –  Rai Uno 25 febbraio

andrea camilleri - www.lesfemmesmagazine (1)

 

Suburra

Arriva su Netflix la seconda stagione della serie andata in onda nel 2017 che racconta gli intrecci tra politica e criminalità a Roma. Nel cast ancora una volta Alessandro Borghi, Edoardo Valdarnini  e Giacomo Ferrara. Rai Due, invece, proporrà la prima stagione in chiaro

suburra - www.lesfemmesmagazine.it

 

Non mentire

Gianluca Maria Tavarelli è il regista di una serie thriller che vede protagonisti l’insegnante Laura (Greta Scarano) e Andrea (Alessandro Preziosi) un chirurgo padre di uno degli allievi di Laura. Il chirurgo corteggia l’insegnante che alla fine accetta di uscire con l’uomo. Il giorno dopo mentre Andrea racconta ad un amico che vorrebbe rivedere Laura, quest’ultima lo denuncia per violenza carnale. Per la coppia inizia un incubo con conseguenze imprevedibili. Canale 5 – Febbraio

 

??????????????????????????

L’Aquila – Grandi Speranze

La fiction per la regia di Marco Risi, è ambientata nella città abruzzese un anno dopo il terremoto che la devastò. Protagonista un gruppo di adolescenti che mentre i genitori cercano di rifarsi una vita, i ragazzi trasformano la città, ridotta in macerie, nel loro quartier generale. – Rai Uno – Aprile

 l'aquila grandi speranze - www.lesfemmesmagazine.it

Il nome della rosa

Il bestseller di Umberto Eco diventa una serie. Nei panni di Fra Guglielmo che nel film furono di Sean Connery, arriva John Turturro.

Il tutto si svolge nel 1327 quando il francescano, con il suo allievo Adso (Damien Hardung), raggiunge l’abbazia dove avrà luogo un’importante disputa teologica. Una serie di delitti, però, costringerà Fra Guglielmo ad indagare mettendo a rischio la sua stessa vita. – Rai Uno -Primavera

 il nome della rosa - www.lesfemmesmagazine.it

 Gomorra

La nuova stagione della serie di Sky, vede Genny (Salvatore Esposito) impegnato ad espandere gli affari di famiglia fino a Londra. Intanto Enzo (Arturo Muselli) e Valerio (Lorsi De Luna) lottano per consolidare il proprio potere a Napoli. La nuova stagione sarà orfana di Ciro (Marco D’Amore), ma non del tutto, quest’ultimo, infatti, ha diretto due episodi della serie. Sky Atlantic – Marzo

 gomorra - www.lesfemmesmagazine.it

Il silenzio dell’acqua

Nel paese immaginario di Castel Marciano, scompare una ragazza di 16 anni. Poco dopo ne viene ritrovato il cadavere. Ad affiancare nelle indagini il vicequestore Andrea Baldini (Giorgio Pasotti), sarà inviata da Trieste una poliziotta della Omicidi (Ambra Angiolini). I due sono completamenti differenti, ma dovranno imparare a collaborare. Canale 5 – Primavera

il silenzio dell'acqua - www.lesfemmesmagazine.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *