Franco Nero protagonista di “Havana Kyrie” di Paolo Consorti

HAVANA-KYRIE - www.lesfemmesmagazine.it (1)

Il film HAVANA KYRIE di Paolo Consorti è tra i film italiani selezionati dal Festival Internacional del Nuevo Cine Latinoamericano , insieme a “Martin Eden” di Pietro Marcello e “Citizen Rosi” di Didi Gnocchi e Carolina Rosi. Nell’importante cast, oltre al protagonista Franco Nero, ci sono Ron Perlman (noto in Italia soprattutto per “Il Nome della Rosa” e la serie televisiva “La bella e la bestia” n.d.r.), Jorge PerugorriaJacqueline Arenal e molti altri. Tra gli italiani, invece,  Luca LionelloFederico PacificiRiccardo Mei, Caterina Boccardi e Nicola Anselmi.

HAVANA-KYRIE - www.lesfemmesmagazine.it (2)

L’introspettivo film, ideato e diretto da Consorti, indaga sulle disillusioni di un vecchio maestro d’orchestra, vittima di se stesso e della sua chiusura al mondo. La musica sarà un fil rouge che farà emergere, dal contrasto tra la perfezione rossiniana e la scioltezza dei ritmi cubani, la complessità dell’animo di Vittorio (Franco Nero), colmo di conflitti irrisolti.

Il prossimo appuntamento sarà ad Ancona, dove si terrà l’attesa proiezione della “Prima” nazionale di Havana Kyrie venerdì 20 dicembre 2019 alle ore 17:30 presso il Cinema Goldoni.

Saranno in sala l’attore protagonista Franco Nero ed il regista Paolo Consorti, che presenteranno il film ideato sulle fila delle celebrazioni “Rossiniane” per i 150° anniversario della morte del celebre compositore.

Paolo Consorti
Paolo Consorti

Sinossi

Vittorio, un burbero direttore d’orchestra sul viale del tramonto, riceve un’offerta di lavoro all’Havana: dirigere il Kyrie Eleison, un’opera di Rossini, con il coro dei bambini della Colmenida. Decide di accettare la proposta per due motivi: i soldi e perché da troppo tempo la musica gli manca. Ma il progetto lo metterà a dura prova. Vittorio odia i bambini e crede che l’opera rossiniana, una vera e propria preghiera in musica, mal si adatti al cuore allegro di quei giovani coristi cubani troppo distratti e indisciplinati, a suo dire. Tante saranno le difficoltà che troverà nel suo percorso, forse anche perché è il suo di cuore ad essersi chiuso agli altri. E la sua aridità dovrà fare in conti con i mille colori di Cuba e le sue tante contraddizioni.

Una vecchia amica, Hanna, cantante lirica, saprà dargli nuovi punti di vista. Eppure quella città che Vittorio ama e odia insieme non gli farà sconti. A cominciare da Isabela, una vecchia fiamma di vent’anni prima, dalla quale Vittorio scopre di aver avuto un figlio. Quando alla sua porta si presenta Viktor tutto è destinato a cambiare per Vittorio. E i cocci della sua vita potrebbero avere un nuovo significato adesso. Ma come trovare un’armonia? Forse, proprio in quella preghiera, il Kyrie Eleison, si nasconde la risposta.

HAVANA-KYRIE - www.lesfemmesmagazine.it (1)

Soggetto: Paolo Consorti – Alfredo Mazzara

Sceneggiatura: Alfredo Mazzara

Fotografia: Dario Germani

Montaggio: Niccolò Notario

Musica: Danilo Aielli Orchestra Sinfonica G. Rossini

Aiuto regia: Claudio D’Elia – Ass. regia: Rita Giancola

Produzione: Vedado films (Los Angeles), Opera Totale (Roma) e RTV Commercial (Habana). Produttori: Franco Nero, Gabriel Beristain, Gianluigi Gasperini, Franco Faggiani, Sacha Rodriguez.

Contributi: Mibact, Icaic Cuba, Regione Marche, Regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *