Io amo X Factor: il racconto di una nostra lettrice presente alle auditions

x factor (6)

x factorKatiuscia è una fan di X Factor ed una lettrice di Les Femmes Magazine. Le auditions arrivano a Pesaro, molto vicino a casa sua e ovviamente non perde l’occasione di presenziare. Si prepara l’ edizione 2017 di X Factor.

Al tavolo dei giudici due conferme Manuel Agnelli e Fedez. Una new entry a tutti gli effetti Levante ed un gradito e atteso ritorno Mara Maionchi.

Ci si prepara ad un’edizione scoppiettante. Attendiamo tutti dei favolosi duetti linguistici tra la Maionchi e Agnelli.

Nell’attesa ci godiamo il resoconto di Katiuscia. Buona Lettura!!!

x factor (4)A 12 km dalla mia città arrivano le audizioni di X Factor, si registra la prima puntata e vi si può partecipare come pubblico.

Con mio figlio e altre due amiche decidiamo di partecipare, non sapendo bene ciò che ci aspetta non avendo mai avuto velleità di fare televisione.

Spedita la mail per la richiesta di partecipazione e avuto riscontro positivo ci presentiamo verso le 13,30 al Palas di Pesaro.

La giornata è caldissima, la fila di persone si fa col passare dei minuti sempre più lunga, la gente inizia un po’ a brontolare in quanto l’inizio delle riprese è in ritardo.

Quelli come noi davanti alla fila vengono presi e fatti spostare a lato del red carpet su cui sfileranno i giudici prima di entrare nel palazzetto.

Una ragazza munita di megafono ci invita ad applaudire e mostrare entusiasmo verso ogni giudice facciamo un po’ di prove e finalmente la macchina col primo giudice si avvicina.

Scende Levante, un po’ intimidita ed impacciata, per lei è la prima volta da giudice, riceve i suoi applausi e torna in auto.

x factor (5)Con calma…molta calma, troppa calma, considerando che la temperatura supera i 30 gradi, arriva Mara Maionchi: per lei è ovazione, sorride grata e sorniona.

E’ finalmente la volta di Manuel Agnelli, il mio preferito, scende dall’auto vestito con giacca e pantalone, un sorriso un po’ tirato, quasi timido, fa la sua passerella elegantemente, saluta e scompare dentro l’auto nera.

E’ la volta di Fedez accolto molto calorosamente dai numerosi giovanissimi presenti, è sorridente e cordiale, abituato di certo a queste manifestazioni d’affetto.

Arriva anche Cattelan riceve i suoi applausi e finalmente possiamo entrare nel palazzetto, al fresco.

x factor (3)Appena siamo tutti seduti Luca il simpatico “scalda pubblico” ci spiega che verranno registrati applausi, risate, standig ovation e pure i “buuuhh”.

Lo spettacolo inizia con la discesa dei giudici accolti in trionfo, si presentano i primi cantanti e gruppi, i giudici mostrano un buon affiatamento tra loro e non lesinano anche battute divertenti.

La giornata è lunga, la prima pausa di circa un’ora è alle 20 per mangiare e alzarsi dai posti , poi si fila dritto fino alla mezzanotte.

Durante le registrazioni ci sono parecchie interruzioni, per ripetere alcune battute e per rifarsi trucco e parrucco.

x factor (2)Il programma è senz’altro una macchina perfetta a cui lavorano grandi professionisti.

Vale la pena andare? Ni se da una parte si capisce come funzioni uno spettacolo televisivo, dall’altra è abbastanza noioso, la musica a mio parere è quella che si vede live, in cui l’artista si esprime senza condizionamenti e senza copione, insomma per sopportare una giornata di 10 ore fuori e dentro un palazzetto sicuramente possiamo dire che anche noi abbiamo l’X Factor!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *